L’Omeopatia Classica, anche nota come Unicista, è un metodo terapeutico ideato e perfezionato dal medico e scienziato tedesco Samuel Hahnemann tra la seconda metà del XVIII secolo e la prima metà del XIX secolo. Questo approccio medico si basa su alcuni concetti fondamentali:

  • Principio di Similitudine: l’idea che una sostanza che provoca sintomi simili a quelli di una malattia può essere utilizzata per curarla.
  • Dinamizzazione: la preparazione dei rimedi omeopatici attraverso diluizioni e agitazioni, rendendoli contemporaneamente efficaci e privi di effetti collaterali.
  • Sperimentazione nell’uomo sano: i rimedi soprattutto in passato venivano testati su individui sani per osservare le loro reazioni e sintomi.

La modalità di somministrazione del Rimedio Omeopatico avviene solitamente sotto forma di granuli, globuli o gocce.

Utilizzare l’Omeopatia Classica significa curare la radice delle patologie, in particolare quelle croniche, scegliendo un unico rimedio sulla base di tutti i sintomi.

Il medico Omeopata unicista deve quindi trovare la “chiave passe-partout” per accedere alla maggior parte dei disturbi della persona.

Si tratta di un approccio che cura in modo sistemico, graduale, individualizzato, unendo tutte le sfere della persona, da quelle fisiche a quelle psichiche, rispettando i tempi e le modalità dell’organismo.

prenota

IL NOSTRO PROFESSIONISTA

Dott.ssa Sara Diani
Omeopata

Conosci